La cucina degli Hare Krishna : preparare il cibo con amore per arrivare a Dio

Non è una novità che l’amore sia un ingrediente  fondamentale per la buona riuscita dei piatti. Che la cucina possa rappresentare un mezzo per arrivare a Dio acquisendo il significato di dono e di devozione dei fedeli, invece, è una piacevole ed interessante scoperta abbiamo fatto curiosando tra le pagine dei libri che parlano della cucina degli Hare Krisna. Per concludere una deliziosa ricetta della cucina “vedica”: il riso basmati con panir fritto, uvetta  e pinoli tostati. Continua a leggere

La cultura del caffè : chicche e chiacchiere sui preziosi chicchi

 Il caffè rappresenta nell’immaginario collettivo l’alimento al quale, più di ogni altro, si attribuisce l’arduo compito di risvegliare l’organismo, rendendolo vigile e vitale consentendo ogni giorno  al nostro corpo  di rinascere  a nuova vita con un pieno di energia. Ma  oltre che bevanda, il caffè, è, soprattutto, cultura e ogni chicco ha una storia da raccontare.  Tante curiosità e  una insolita  ricetta a base di caffè : le fettuccine mantecate al caffè. (M.Za.) Continua a leggere

Ode al pepe : una spezia dieci e lode

Non esiste piatto in cui la presenza discreta ma decisa del pepe, percepibile attraverso  il profumo  penetrante prima e il sapore pungente poi, non acquisti quell’inconfondibile tocco in più che fa la differenza e che rende ogni pietanza che lo contiene un autentico capolavoro. Scopriamo insieme perché e poi deliziamo il nostro palato con una ricetta da intenditori: i bucatini cacio e pepe. M.Za.  Continua a leggere

Il tiramisù, un dolce classico dal gusto intramontabile

 

www.Wikipedia.com

Il tiramisù è, indubbiamente, il dolce italiano più noto all’estero e il più richiesto dagli stranieri, e non solo, in Italia. Ciò avviene, nonostante l’esiguo numero di ingredienti che lo compongono e la semplicità della sua preparazione. Il suo successo, infatti, è sicuramente dovuto alla straordinaria combinazione di elementi facilmente reperibili che, uniti, danno vita ad un  risultato davvero sorprendente dato da un insieme di sapori e consistenze perfettamente equilibrati. Tra le tante versioni esistenti circa le sue origini noi abbiamo scelto quella che ci sembra più plausibile. Eccola di seguito  insieme alla golosa ricetta del tiramisù classico.M.Za. Continua a leggere

Il sapore sempiterno dell’arte pasticcera siciliana : i taralli con glassa di zucchero

 Vi sono sapori che il tempo non cambia , ai quali, al contrario, regala  l’inconfondibile gusto della tradizione facendo loro il prezioso dono dell’eternità. Proprio così. E se un pensiero dal sapore “filosofico” scaturisse dall’assaggio di un morbido e profumato tarallo siciliano aromatizzato all’anice e ricoperto di una “succulenta” glassa di zucchero, piuttosto che dalla lettura di un saggio kantiano, sarebbe altrettanto meritevole di assurgere nell’olimpo delle massime degne di questo nome . E’ questo il caso. Di seguito i segreti e la ricetta  di un capolavoro sempiterno della pasticceria siciliana: i taralli con glassa di zucchero(M.Za.) Continua a leggere