“Notte di Zucchero” : una kermesse sulla festa dei morti per bambini di oggi e di ieri

 La Sicilia, e Palermo in particolare, è uno dei pochi luoghi al mondo in cui  la “festa dei morti” che si celebra il 2 novembre, assume un’ accezione positiva e goliardica, quasi per esorcizzare  la solennità e fissità del tema della morte che, anche se in disparte, aleggia nascostamente in questa ricorrenza. Quest’anno ai Cantieri Culturali alla Zisa, dall’1 al 3 novembre, per  celebrare  degnamente questa festività riappropriandoci  di una delle piu’ antiche tradizioni della storia siciliana, , nasce la kermesse  “Notte di Zucchero” . Di seguito tutte  le curiosità e la ricetta dei pupi di zucchero.(M.Za.) Continua a leggere

Il Museo del Caffè: un viaggio polisensoriale alla scoperta della “Musa Nera”

All’interno dei  locali dell’industria Morettino sono  seicento pezzi esposti che raccontano tre secoli di consumo e stili di vita legati alla popolare bevanda  definita “la musa nera”. Tra i tanti oggetti esposti ci sono anche arnesi dalle forme più strane ed originali osservando i quali è possibile compiere un viaggio polisensoriale alla scoperta di questa affascinante bevanda. Noi siamo andati a curiosare .Ecco cosa  abbiamo scoperto.(M.Za.) Continua a leggere

La libreria del baratto : libri per tutti i gusti

Quando leggere oltre che un piacere diventa una vera e propria passione di cui non si può né si vuole a fare a meno, oltre che di librerie , si diviene anche assidui frequentatori di mercatini dell’usato in cui potere trovare le copie sbiadite con pagine ingiallite di libri antichi che odorano ancora delle persone che li hanno posseduti. Ecco che imbattersi tra le vie del centro storico di Palermo , in una libreria “en plein air” in cui la moneta di scambio per l’acquisto dei libri, sono altri libri, diventa una imperdibile esperienza per tutti gli appassionati di lettura .Curiosità e la  gustosa ricetta della crostata di verdure.(M.Za.) Continua a leggere

“A tavola con Omero”, la gastronomia nella letteratura epica.

Tutti abbiamo studiato sui banchi di scuola i versi epici dell’Iliaede e dell’Odissea di Omero  e siamo avvezzi a sentir parlare delle gesta eroiche  dei loro protagonisti, di guerre, battaglie, sangue e sentimenti di amore ed odio, ma,  quasi mai abbiamo pensato a questi due capolavori omerici come fonte di ricchezza anche dal punto di vista gastronomico poiché, i  riferimenti  culinari in esse contenuti, sono a pieno titolo degni di entrare a far parte del patrimonio storico e culturale della storia dell’uomo. Ce lo spiega  Lia del Corno autrice del  libro “ A tavola con Omero”.  Tante  curiosità e la ricetta della salsiccia di carciofi.(M.Za.) Continua a leggere

Tutti i sapori e i colori del mondo nella prima Fiera Multietnica a Palermo

Per tutti coloro che amano viaggiare per sentirsi parte di un luogo , delle sue abitudini e tradizioni , assaporandone le pietanze tipiche , ascoltandone le inconfondibili sonorità e ammirandone   i colori  , arriva la prima edizione della Fiera Multietnica in cui , addirittura, sarà possibile compiere un viaggio attraverso tutte le etnie dei paesi partecipanti. Ecco tutte le curiosità e la gustosa ricetta della Feijoada brasiliana.M.Za.

Continua a leggere