Felice Halloween : origini e istruzioni per una festa senza “demoni”

La notte di Halloween, tra il 31 ottobre e il 1 novembre,  rappresenta nell’immaginario collettivo una ricorrenza contraria alla tradizione italiana, siciliana in particolare, di onorare i morti è viene da molti “demonizzata” poiché ritenuta poco consona al significato di rispetto e solennità che si confà a questa celebrazione. In realtà, come tutte le tradizioni mutuate da altri popoli, in questo caso è  l’America a dare i natali alla notte più “temuta” dell’anno, se  accolta con benevolenza e presa in piccole dosi, evitando gli eccessi poiché “in medio stat virtus” come ci ha insegnato Aristotele, anche questa festa può essere degnamente festeggiata. Curiosità ed una gustosa ricetta : i plumcake alla zucca  e rosmarino.(M.Za.) Continua a leggere

Il cibo nelle fiabe: il pandolce delle Fate

 

 

 

 

 

( di Manuela Zanni) Le  fiabe sono ricche di cibi di cui gli abili chef non sono altro che fate,elfi e streghe che, una volta ai fornelli,danno prova di grande maestrìa e abilità culinaria. Seguiteci e ne carpirete i segreti ed una gustosa e magica ricetta : il Pandolce delle Fate.  Continua a leggere

E’ tempo di castagne. Proviamole in un risotto.

castagne(di Manuela Zanni) Le castagne sono un preziosissimo dono della stagione autunnale dalle ottime qualità nutritive. La castagna, infatti, è un alimento ricchissimo di nutrienti al punto da rappresentare, fino a qualche decennio fa, l’alimento base della gente di montagna, motivo per il quale il castagno, l’albero da cui ha origine, è noto anche come albero del pane, proprio per sottolinearne l’importanza.

Continua a leggere