“Li sfinci “siciliane “zeppule” napoletane: due irrinunciabili tradizioni per la festa del papà.

fonte www.panoramio.com

Se  sbirciassimo  nelle cucine delle donne palermitane e napoletane  nel periodo che va dalla sera della vigilia alla mattina di San Giuseppe (19 marzo), troveremmo di certo  le prime affaccendate nell’impastare, friggere e farcire le famose sfince, e le seconde non meno impegnate nella preparazione delle zeppole. Di seguito le origini di queste tradizioni  e  le ricette per realizzarle in casa .

Continua a leggere

Pasta con le sarde (a mare) e carciofi con il tappo d’uovo, i must di San Giuseppe

fonte www.bibigas.it

Sono tante le ricette della tradizione di cui esistono delle varianti “povere” inventate dai ceti meno abbienti, in cui alcuni ingredienti vengono modificati con altri più economici o, addirittura,  del tutto eliminati. E’ questo il caso della pasta con le “sarde a mare” che è una variante della classica pasta con le sarde, piatto che  tradizionalmente si prepara per San Giuseppe. Altrettanto  gustosi e immancabili sono i carciofi con il tappo d’uovo .Ecco le semplici e profumatissime ricette. Continua a leggere

San Valentino : origini e leggenda della festa più “amata “dell’anno

 ( di Manuela Zanni)  Da sempre fanno da cornice al giorno di San Valentino cuori di ogni sorta e le immagini candide dell’amore platonico impeccabilmente rappresentato dagli eterei fidanzatini di Peynet. Continua a leggere

Il “sanguinaccio” napoletano un golosissimo peccato di gola di Carnevale

(di Manuela Zanni)Il sanguinaccio è una delle tante leccornìe ingrassanti del periodo di Carnevale. Di origini napoletane, è costituito da una golosissima crema al cioccolato fondente con cui accompagnare le chiacchiere da preparare durante la settimana che va dal giovedì al martedì, non a caso definiti “grassi”. Le origini e la  golosa ricetta.

Continua a leggere

E’ Carnevale : facciamo due chiacchiere ????

(di Manuela Zanni) Sia che si tratti dei pettegolezzi, sport prediletto di chi ama parlare dei fatti altrui preoccupandosi poco dei propri, sia che si parli di deliziose strisce di pasta croccante e friabile spolverate di zucchero a velo, ciò che accomuna entrambi è che siano facili da fare con poco, che si fanno in compagnia e, soprattutto, che  una tira l’altra. Se fosse un indovinello non sarebbe difficile capire che si tratta delle chiacchiere. Le origini  e la  semplice e gustosa ricetta  delle chiacchiere al forno.

Continua a leggere