La pastina in brodo : panacea contro l’influenza

(di Manuela Zanni) Quando si ha la febbre si vive in una dimensione aspaziale e  atemporale in cui le giornate trascorrono lontane dalla routine quotidiana e siamo costretti, nostro malgrado,  a staccare la spina e a vivere in una realtà parallela in cui diveniamo spettatori della nostra vita. Questa pausa forzata può avere un aspetto positivo poiché ci costringe a rallentare i ritmi frenetici a cui siamo abituati dalla nostra quotidianità e in questa dimensione possono riaffiorare alla mente i ricordi delle cure amorevoli ricevute durante l’infanzia e della pastina in brodo in grado di curare tutti i mali .La ricetta della pastina in brodo al profumo di cannella. Continua a leggere

Il crumble di amarene, dolce delizia di stagione

crumble amarene (di Manuela Zanni) Il crumble è un piatto di origine inglese e irlandese di cui esiste sia una versione dolce, più nota che una salata.In entrambi i casi la caratteristica è che uno strato di frutta o ortaggi e altro  viene ricoperto da una “guscio” croccante rompendo il quale si crea il suono onomatopeico “crunch” da cui deriva la parola crumble che in inglese significa “sbriciolarsi”.

Continua a leggere

I lupini , questi sconosciuti : proprietà e benefici di un legume antichissimo

 

(di Manuela Zanni) Le proprietà nutrizionali del lupino,  legume di origine antichissime,  sono talmente tante da poterlo definire una  vera e propria panacea,  in grado di dare benefici al corpo umano,  se consumato regolarmente, grazie al  suo  alto valore energetico.Scopriamone insieme le proprietà benefiche   che lo rendono oggi una più che valida fonte di proteine di origine vegetale. Le origini e la gustosa ricetta degli hamburger di lupini. Continua a leggere

“Il Conto delle Minne”: un dolce antico in onore di S. Agata

(di Manuela Zanni) Il 5 Febbraio si festeggia S. Agata, la patrona di Catania, martirizzata dal console Quinziano con  l’amputazione dei seni poiché colpevole di non avere ceduto alle sue “avances” preferendo andare in sposa a Dio. Nel “conto delle minne” l’autrice Giuseppina Torregrossa intreccia magistralmente il racconto  della storia  della santa con la devozione di nonna Agata che in questo giorno insegna alla nipote Agatina a fare il tipico dolce “le minne di S.Agata” elargendo consigli ed insegnamenti che le serviranno nella sua vita di donna. La storia e la  golosa ricetta delle minne di S. Agata. Continua a leggere

Palermo di notte, un affascinante viaggio tra Vucciria e dintorni

 

(di Manuela Zanni )La notte  è  il vestito in grado di regalare fascino e mistero ad ogni città e le luci  i  gioielli che la rendono splendida e raggiante come  una donna in  abito da sera . Così Palermo, di giorno solare  e spensierata   come un’adolescente alla prima cotta,  di notte acquista un fascino ineguagliabile, fatto di vicoli densi di fumo, di grappoli di luci irregolari,  di mille angoli nascosti tutti da scoprire, noti solo a chi questa città la beve come acqua un assettato,  lasciando che gli scorra nelle vene come linfa vitale. Questa è Palermo per chi la ama e sa apprezzarla, come si ama qualcuno che non puoi fare a meno d’amare nonostante i suoi  difetti.  Seguiteci in questo un’affascinante viaggio alla scoperta dei sapori e degli odori della Vucciria e dintorni . Tante curiosità e la ricetta delle polpette di broccolo siciliane.  Continua a leggere