Il Buccellato, un antico gioiello della pasticceria siciliana in onore dell’Immacolata

 (di Manuela Zanni) Se mai vi fosse capitato di vedere d’estate fichi messi ad asciugare al sole su grandi tavole di legno infilati in fili di spago o “incannati” ossia infilzati in lunghe canne, sappiate che, una volta essiccati,   si preparano a svolgere,  un importante compito: costituiranno il ripieno, insieme a noci, mandorle e uvetta di uno dei più antichi “gioielli” della pasticceria siciliana: il buccellato, dolce tipico del periodo natalizio che si appresta a rallegrare la nostra tavola delle feste. Continua a leggere

Il cibo dell’Immacolata: sua Maestà lo sfincione

(di Manuela Zanni) Come ogni anno la festa dell’Immacolata Concezione, che si festeggia la sera tra il 7 e l’8 dicembre,  fa da apripista alle festività natalizie  che si susseguono incessantemente in un “tourbillon” che non da tregua,  soprattutto al nostro stomaco.

Continua a leggere