La “cassatedda di ciciri”, quando dall’arte di arrangiarsi nascono capolavori

Le cassatelle, “cassateddi” in siciliano, sono dolci tipici del territorio trapanese, e  in generale,  di tutta la Sicilia, cambia soltanto il nome. Nel marsalese, per esempio, prendono il nome di “cappidduzzi che, in dialetto, significa cappellini. Anche se il termine cassatelle, fa subito venire in mente la cassata siciliana, va precisato che sono totalmente diverse  e che hanno soltanto in  comune –  e  non sempre  comunque– la crema di ricotta. Continua a leggere