La “Soupe à l’oignon”: dalla Francia un piatto povero dal gusto ricco

(di Manuela Zanni) Se è vero, e lo è, che tutto il mondo è Paese, trovare piatti “poveri” che diventano chicche di “nouvelle cousine” è una caratteristica valida sia che si guardi dentro la credenza di casa nostra (o delle nostre nonne) che si vada ovunque ci porti la nostra curiosità di viaggiatori.  Continua a leggere

La “ribollita” : un piatto invernale della tradizione toscana buono anche d’estate

Quando una pietanza ha con sé tutti ingredienti genuini e di facile reperibilità, nonostante abbia una tipica connotazione stagionale, la tentazione di riprodurla in tutte le stagioni è forte e , soprattutto, può avere risultati positivi ed inattesi. E ‘ questo il caso della “ribollita”, piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, in particolare della zona di Firenze e Arezzo. Nonostante si tratti di un piatto invernale di aspetto semisolido noi abbiamo provato a prepararlo anche in estate con risultati davvero soddisfacenti. Origini  e ricetta.M.Za. Continua a leggere