Il Trionfo di Gola, dalle pagine del Gattopardo un dolce barocco ed opulento

 (di Manuela Zanni) Alle pagine del “Gattopardo”, ambientato tra il 1860 e i primi del ‘900,  fanno eco i  ricordi  dei luoghi meravigliosi dell’infanzia e della giovinezza del principe Giuseppe Tomasi di Lampedusa,  ultimo rappresentante di una antica e nobile famiglia siciliana. Traspare, tuttavia, una vena nostalgica per l’irrimediabile perdita degli stessi. Continua a leggere

Il ” Gran Ballo del Gattopardo” : viaggio nel tempo dell’aristocrazia palermitana

Il senso dell’esistenza è sapere che i riti, i gesti e le tradizioni continueranno in eterno anche dopo di noi poichè le persone, i luoghi, i cibi, gli oggetti  che accompagnano la nostra vita  ne divengono parte inscindibile e meritano, come noi,  di essere ricordati  nel tempo. In occasione del 55 anniversario del “ Gattopardo” , mirabile romanzo di Giuseppe Tomasi, principe di Lampedusa e del 50° dell’omonimo film magistralmente diretto da Luchino Visconti , il prossimo sabato 20 luglio  verrà organizzato a Modica  un “Gran Galà” presso  l’ Anfiteatro di  Cava di Pietra Franco sulla collina dell’Itria di fronte  al magnifico panorama di San Giorgio per respirare le magiche atmosfere ottocentesche. Tutte le curiosità e l’intervista all’organizzatrice Claudia Origoni.M. Za. Continua a leggere