STAMPA

Tarte tatin (torta capovolta) alle ciliegie

La ciliegia dell’Etna, detta anche a grappolo, è caratterizzata da gustosi frutti di colore rosso intenso; viene prodotta da circa 50 produttori negli areali specializzati lungo la fascia pedemontana dell’Etna estesi complessivamente un migliaio di ettari.

Portata Dessert
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Riposo 30 minuti
Tempo Totale 1 ora
Porzioni 4

Ingredienti

  • 250 gr. di ciliegie
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 rotolo di pasta brisèe

Instruzioni

  1. Lavate e denocciolate le ciliegie avendo cura di lasciarle intere, aprendole delicatamente a metà e mettetele da parte. Ricoprite con carta da forno una teglia e cospargete il fondo con lo zucchero e con qualche fiocco di burro. A questo punto ponete e ciliegie molto vicine tra loro in modo da ricoprire interamente il fondo e infornate in forno preriscaldato a 180°C per quindici/venti minuti. Quindi tiratele fuori dal forno. Intanto prendete la pasta brisée e ricavate due cerchi di diametro uguale alla teglia, sovrapponeteli uno sull’altro e con un mattarello uniteli.Adagiateli delicatamente sopra le ciliegie caramellate e infornate nuovamente a 200°C per venti minuti. Sfornate e sformate, aiutandovi a capovolgere con un piatto o un coperchio. Togliete la carta da forno. Servite tiepida, magari accompagnata con del gelato alla vaniglia.