E’ tempo di castagne. Proviamole in un risotto.

castagne(di Manuela Zanni) Le castagne sono un preziosissimo dono della stagione autunnale dalle ottime qualità nutritive. La castagna, infatti, è un alimento ricchissimo di nutrienti al punto da rappresentare, fino a qualche decennio fa, l’alimento base della gente di montagna, motivo per il quale il castagno, l’albero da cui ha origine, è noto anche come albero del pane, proprio per sottolinearne l’importanza.

Solitamente consumate arrostite o bollite, le castagne sono, in realtà, molto versatili e si possono usare come ingrediente per tanti piatti, dall’antipasto al dolce. Dalle castagne si ricava anche un’ottima farina, utilizzata prevalentemente per ottenere pasta e dolci. Di seguito vi proponiamo la semplice e gustosa ricetta di un risotto che profuma d’autunno.

Risotto alle castagne

risotto-alle-castagneIngredienti
300 gr di riso carnaroli
300 gr di castagne pelate
50 gr di burro
una cipolla dorata
50-75 ml di cognac secco
brodo vegetale
maggiorana
sale e pepe q.b.

Procedimento
In una casseruola soffriggete il burro e la cipolla tritata finché il soffritto sarà pronto trasparente; aggiungete il riso e fatelo cuocere fino ad assorbire il tutto. Aggiungete il cognac secco e lasciate ancora asciugare. A questo punto unite le castagne pelate fresche e spezzate grossolanamente. Salate e pepate. Portate a cottura fino ad ottenere un risotto cremoso con i chicchi al dente. Servite caldo guarnendo con maggiorana.

 

Lascia un commento